Rilievi GPS - Profili in plastica - Estrusione profili in plastica - ZANZIPLAST

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rilievi GPS

Descrizioni aggiuntive > Domande e problemi - FAQ

        TOPOWIN



Questo software topografico professionale è dotato di avanzate soluzioni sviluppate in oltre 20 anni di esperienza, che ne consentono ampia flessibilità d’uso e notevole velocizzazione delle operazioni di calcolo e modifica. La facilità di interscambio dati con programmi CAD e fogli Excel consentono di ottenere prestazioni elevate e veloci.


E' considerato da chi lo usa il miglior software topografico nella sua fascia di costo per il rapporto qualità/prezzo.



Telefona ora 0332-283478 o manda una email a alessandro.zanzi.57@gmail.com



Rilievi misti GPS-Celerimetrico


  • 1) Il file di campagna ha la medesima stazione base del rilievo GPS, oltre a punti in comune. Dopo il calcolo della poligonale, i punti in comune tra rilievo GPS e rilievo celerimetrico si trovano in posizione non coincidente.


La stazione GPS in comune  ha inizialmente orientamento 0.0000 ,  pertanto il calcolo delle poligonali produrrebbe risultati errati. Prima del calcolo delle poligonali, se queste partono dalla stazione GPS, si deve assegnare un orientamento alla stazione. Il modo migliore è quello di impostare le coordinate delle stazioni osservate copiando i valori delle coordinate dei punti GPS coincidenti con le stazioni stesse, se sono stati rilevati. Nel calcolo delle poligonali, l'orientamento deve essere quindi impostato indicando l'osservazione verso una delle stazioni delle quali sono note le coordinate.


  • 2) Ho inserito una rilievo GPS, ma non riesco ad aggiungere manualmente i punti osservati dalla stessa stazione con un rilievo celerimetrico dalla stessa stazione .

Una stazione GPS può essere inserita nel libretto attraverso la lettura di un file oppure manualmente, indicando come codice della stazione "SBGPS". L'aggiunta di punti celerimetrici alla stessa stazione è possibile solo mediante l'aggiunta di dati da un file,  la trasmissione di dati da uno strumento topografico, oppure per tracciamento di punti di coordinate note o osservati da un'altra stazione. Se proprio non si dispone di un archivio con i dati, è possibile inserire i dati un secondo archivio, creare con questo il file contenente i dati di campagna, e quindi importare il file nel primo archivio.


Torna ai contenuti | Torna al menu